Home > Archivio > 04 - 2008 > Aspettando il miracolo
SANTI
tratto dal n. 04 - 2008

A che punto è il processo di canonizzazione

Aspettando il miracolo



di Giovanni Ricciardi


«Il processo di canonizzazione del beato Contardo Ferrini sarebbe praticamente concluso. L’analisi dei suoi scritti e l’escussione delle testimonianze sono terminate. Ora, per elevarlo al massimo onore degli altari, manca soltanto il riconoscimento di un miracolo, come prescritto dalla Chiesa». A parlare è padre Luca De Rosa, postulatore della causa per conto dell’Ordine dei Frati Minori e dell’Università Cattolica del Sacro Cuore: «Purtroppo oggi il Beato Ferrini è poco conosciuto e poco invocato. La sua venerazione è ancora molto viva solo nella zona di Verbania, il nuovo nome della città di Suna, dove Ferrini morì nel 1902 e dove il suo corpo rimase, nel cimitero del paese, fino al tempo della guerra». A Verbania sono ancora visitabili la casa di Ferrini e la parrocchia di Madonna di Campagna, frequentata dal beato, dove ancora si trova il banco “affittato Ferrini” e un monumento a lui dedicato. Il corpo del beato invece non è più nella sua amata cittadina sul Lago Maggiore. «Contardo Ferrini era considerato un precursore dell’Università Cattolica», spiega don Rino Bricco, attuale parroco di Madonna di Campagna, «e così nel 1942 padre Agostino Gemelli ottenne il permesso di traslare il suo corpo nella cripta dell’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano, dove ora si trova». Don Rino ricorda i racconti di quel giorno. L’attaccamento della gente di Suna al “suo” santo era tale che «quando padre Gemelli arrivò al cimitero per prendere il corpo fu accolto da una fitta sassaiola». «In questi anni», aggiunge padre De Rosa, «ho avuto segnalazioni di grazie speciali ottenute per intercessione del beato Ferrini, ma ancora nessuna che abbia i caratteri dell’inspiegabilità scientifica, dell’irreversibilità e della durata che devono sussistere in un processo canonico. Bisogna dire alla gente di pregare il beato Ferrini, perché, se è nella volontà del Signore che diventi santo, farà certamente presto un miracolo per chi con fede invocherà la sua intercessione».


Español English Français Deutsch Português