Home > Archivio > 10 - 2008 > Un vescovo esperto di dialogo interreligioso
CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA
tratto dal n. 10 - 2008

Profilo

Un vescovo esperto di dialogo interreligioso



di Gianni Cardinale


Mariano Crociata è nato a Castelvetrano (Trapani) nel 1953. Ha studiato al seminario vescovile di Mazara del Vallo e ha conseguito la maturità classica presso il locale liceo statale. È stato alunno dell’Almo Collegio Capranica e ha frequentato i corsi di Filosofia e di Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana, conseguendo il dottorato in Teologia.
Ricevuta l’ordinazione sacerdotale il 29 giugno 1979, ha svolto i seguenti incarichi: direttore dell’Ufficio catechistico diocesano (1983-1986); parroco a Marinella di Selinunte (1985-1989); arciprete-parroco della Chiesa Madre di Marsala (dal 1989). È stato assistente diocesano dell’Azione cattolica; docente di teologia fondamentale alla Pontificia Facoltà teologica di Sicilia a Palermo e direttore del Dipartimento di Teologia delle religioni presso la medesima Facoltà. Nel 2005 è diventato vicario generale della diocesi di Mazara del Vallo. E il 16 luglio 2007 è stato nominato vescovo di Noto, dove è stato consacrato il 6 ottobre successivo dall’arcivescovo di Palermo Paolo Romeo, co-consacranti il vescovo di Mazara, Domenico Mogavero, e l’arcivescovo Nicola Eterovic, segretario generale del Sinodo dei vescovi. Il 25 settembre è arrivata la nomina a segretario generale della Cei, con decorrenza dal 20 ottobre. Monsignor Crociata ha pubblicato il manuale di Teologia fondamentale La Chiesa (Piemme 1991), è autore di diversi articoli sul dialogo interreligioso, e ha curato vari testi dedicati a molteplici aspetti della Teologia delle religioni.


Español English Français Deutsch Português