Home > Archivio > 01/02 - 2009 > Da Valencia a stretto collaboratore del Papa
CHIESA
tratto dal n. 01/02 - 2009

Profilo del cardinale Cañizares LIovera

Da Valencia a stretto collaboratore del Papa



di Gianni Cardinale


Cañizares Llovera il giorno della sua ordinazione sacerdotale, il 21 giugno 1970

Cañizares Llovera il giorno della sua ordinazione sacerdotale, il 21 giugno 1970

Il cardinale Antonio Cañizares Llovera è nato a Utiel, arcidiocesi di Valencia, il 15 ottobre 1945. Ha frequentato il seminario diocesano di Valencia (1961-1964) e l’Università Pontificia di Salamanca (1964-1968), dove ha conseguito la licenza in Teologia. Ordinato sacerdote nel 1970, ha conseguito il titolo di dottore in Teologia con specializzazione in Catechesi all’Università Pontificia di Salamanca nel 1971. Dal 1971 al 1992 ha collaborato con il Segretariato nazionale di Catechesi (in seno alla Commissione episcopale di Insegnamento e catechesi). Dal 1985 al 1992 è stato segretario della Commissione episcopale per la Dottrina della fede.
Nel 1992 Giovanni Paolo II lo ha nominato vescovo di Avila. Nel 1996 è stato promosso arcivescovo di Granada e nel 2002 arcivescovo di Toledo e primate di Spagna. Nel suo primo Concistoro del 24 marzo 2006, Benedetto XVI lo ha creato cardinale.
In seno alla Conferenza episcopale spagnola è stato, tra l’altro, membro della Commissione permanente della Conferenza episcopale (1999-2008) e vicepresidente dal 2005 al 2008.
È stato il fondatore e primo grande cancelliere dell’Università Cattolica “Santa Teresa de Jesús” di Avila (1994-1997).
Dal novembre 1995 è membro della Congregazione per la Dottrina della fede e ha collaborato alla redazione del Catechismo della Chiesa cattolica e alla sua versione in lingua spagnola.
Il 9 dicembre 2008 Benedetto XVI lo ha nominato prefetto della Congregazione per il Culto divino e la disciplina dei sacramenti. Il cardinale Cañizares Llovera è anche membro della Pontificia Commissione «Ecclesia Dei».


Español English Français Deutsch Português