Home > Archivio > 04 - 2003 > Creato cardinale da Montini. Chiamato a Roma nell’81
CHIESA
tratto dal n. 04 - 2003

Creato cardinale da Montini. Chiamato a Roma nell’81



di Gianni Cardinale


Il cardinale Joseph Ratzinger non ha bisogno di molte presentazioni. È una delle personalità più note del Sacro Collegio. Teologo famoso fin dall’epoca del Concilio Vaticano II, nominato arcivescovo di Monaco e Frisinga e creato cardinale nel 1977 da Paolo VI, è attualmente l’unico porporato europeo creato da papa Montini che siederebbe in un eventuale conclave. Convocato a Roma da papa Wojtyla nel 1981, presiede da allora la Congregazione per la dottrina della fede, ed è attualmente il più longevo tra i capi dicastero della Curia romana. Eletto vicedecano del Sacro Collegio nel novembre ’98, dopo quattro anni è stato eletto decano. Proprio lo scorso 16 marzo ha preso possesso del titolo della diocesi suburbicaria di Ostia, che spetta di diritto al decano.
Il cardinale Ratzinger compie 76 anni il 16 aprile. Lo scorso anno, come previsto dal diritto canonico, ha presentato le dimissioni da prefetto dell’ex Sant’Uffizio. Il Papa, che ha una grandissima stima del più longevo tra i suoi più stretti collaboratori, non le ha ancora accettate. Ed è difficile pensare che lo faccia prima del 2005, prima cioè che il porporato bavarese possa portare e termine l’incarico di coordinare la redazione del Compendio del Catechismo della Chiesa cattolica.

Gia. Ca.


Español English Français Deutsch Português