Home > Archivio > 04/05 - 2011 > LETTERE DAI MONASTERI
LETTERE
tratto dal n. 04/05 - 2011

LETTERE DAI MONASTERI




ADORATRICI PERPETUE DEL SANTISSIMO SACRAMENTO DEL MONASTERO DE LA ASUNCIÓN DE MARÍA
Rosarito, Baja California, Messico

Ci piacerebbe ricevere Quien reza se salva

Rosarito, 24 febbraio 2011

Stimato signor Andreotti,
sia lodato il Santissimo Sacramento!
Riceva la nostra gratitudine per la sua grande carità nell’inviarci la bella rivista 30Días, che nutre grandemente la nostra vita spirituale perché ci informa e ci fa sentire la Chiesa unita. La leggiamo con grande interesse e amore. Ci piacerebbe tanto ricevere qualche copia di quel libretto così utile, Quien reza se salva, per darlo ad alcune persone molto bisognose.
Che la nostra Madre Santissima di Guadalupe la porti sempre nel suo grembo come figlio prediletto e colmi di grazie e benedizioni tutta la sua famiglia e i suoi collaboratori.
Riceva un affettuoso saluto dalla nostra reverenda madre superiora e dalla comunità.

suor Rosa María Amezcua, oap

Rosarito, 27 aprile 2011


Stimato signor Andreotti,
sia lodato il Santissimo Sacramento!
Nella pienezza della gioia pasquale, auguriamo a lei e alla sua illustre famiglia una felice Pasqua di Risurrezione.
Mille grazie, signor Andreotti, per averci inviato i libretti Quien reza se salva. La nostra reverenda madre superiora e la comunità la ringraziano per la sua grande bontà e generosità. Siamo certe che questi libretti faranno un gran bene ai nostri fratelli più bisognosi di istruzione.
I libretti sono arrivati alla porta del nostro monastero dall’Italia! Che meraviglia! Non è facile, perché siamo su un piccolo colle circondato da precipizi, ma godiamo di una bella vista del cielo e del mare e di tanti uccelli canterini che ci invitano a lodare il nostro Dio sacramentato.
Che piacere è stato per noi, guardando il video della celebrazione, constatare che ha assistito alla beatificazione della nostra madre fondatrice María Magdalena de la Encarnación, avvenuta a San Giovanni in Laterano il 3 maggio 2008. Grazie per la sua presenza.
La ricordiamo sempre grate e in unione di preghiera. Dio continui a benedirla e a darle forza in tutti i suoi apostolati.

suor Rosa María Amezcua, oap

 

P.S. Scusi il ritardo, dovuto alla Santa Quaresima.


CLARISSE DEL MONASTERO DI NOSTRA SIGNORA DELLA MERCEDE
São Miguel, Isole Azzorre, Portogallo

Venti copie di Quem reza se salva

São Miguel, 21 marzo 2011

Carissimo signor Andreotti,
nella presenza consolatrice dello Spirito Santo, la salutiamo cordialmente, augurandole ogni bene nel Signore.
Molto riconoscenti, desideriamo ringraziarla per l’invio della sua eccezionale rivista 30Dias.
Infatti, è una rivista rilevante e straordinaria per il suo contenuto che ci mette al corrente degli avvenimenti più importanti della vita della Chiesa e del mondo. Ogni bene! Il divino Spirito Santo vi assista sempre.
Chiediamo il favore di inviarci venti copie del libretto Quem reza se salva. Vi ringraziamo fin d’ora.
Formuliamo gli auguri di una santa Quaresima e di sante e gioiose feste pasquali, con feconde benedizioni di Cristo Risorto.
Preghiamo gli uni per gli altri.
Sempre uniti per lo stesso Corpo e Sangue del Signore Gesù.

suor Maria Verónica, osc, e le suore clarisse

 


VISITANDINE DEL MONASTERO DE LA  VISITACIÓN DE PANAMÁ
Las Cumbres, Panamá

Chi prega si salva per la comunità cinese a Panamá

Las Cumbres, 3 aprile 2011

Stimato signor Giulio Andreotti,
riceva i nostri saluti e il ringraziamento per tutto il lavoro di evangelizzazione che state facendo attraverso questo mezzo.
Da Panamá, vorremmo chiedervi cento copie di Quien reza se salva, in spagnolo, per la nostra Seconda giornata vocazionale, che terremo nei giorni 13, 14 e 15 maggio.
Facciamo anche una richiesta speciale, di inviarci duecento copie di Quien reza se salva in cinese. Siamo in contatto con padre Pablo Liu, svd, che è stato richiesto alla Cina dal nostro arcivescovo, per prendersi cura della comunità cinese a Panamá. Sta facendo questo lavoro da circa due anni nella nostra diocesi. Ci racconta che sta andando alla scuola cino-panamense dove ci sono molti bambini cinesi e vorrebbe regalare loro il libretto.
Potete inviarli al nostro indirizzo e noi glieli faremo avere, perché la sua casa è molto vicina alla nostra.
Vi ringraziamo di tutto cuore e preghiamo per tutti voi. Chiediamo alla Vergine Santissima di concedervi molte benedizioni con la sua Segreta Visita.
Dio vi ricompensi.

suor Margarita María, vsm

 

Las Cumbres, 12 aprile 2011

Carissimo signor Giulio Andreotti,
siamo molto grate per i libri Quien reza se salva che abbiamo ricevuto ieri mattina.
Avreste dovuto vedere la gioia di padre Pablo Liu davanti ai libri nella sua lingua! Si è messo a leggerli e mi ha detto: «Questa è una presentazione del vescovo Aloysius Jin Luxian». Credo che la sua gioia aumenterà quando comincerà a distribuirli fra i cinesi che vivono a Panamá e soprattutto fra i bambini della scuola cino-panamense.
Nostro Signore continui ad animarvi per l’eccellente lavoro che fate distribuendo questo libro e la rivista 30Días che è molto interessante.
Chiediamo al nostro santo fondatore Francesco di Sales di concedervi abbondanti benedizioni in questo apostolato.

suor Margarita María, vsm

 


CLARISSE CAPPUCCINE DEL MONASTERO DI SANT'APOLLINARE IN VECLO

Ravenna

Grazie per la meditazione sulla santa Pasqua

Ravenna, 14 aprile 2011

«Il Signore è risorto, come aveva predetto, rallegriamoci tutti ed esultiamo, perché Egli regna in eterno. Alleluia».

Gentilissimo senatore Andreotti,
mentre desideriamo porgerle il nostro fraterno augurio di una santa Pasqua colma di pace e di amore, la ringraziamo tanto per il libro che ci è appena arrivato «Il Figlio da se stesso non può fare nulla». Sarà anche questo uno strumento utile per vivere più intensamente questi pochi giorni che ci separano dal grande giorno della Risurrezione del Signore. A lei assicuriamo la nostra preghiera affinché il Signore le sia guida, conforto e la ricolmi dei suoi doni.
Con tanta riconoscenza per il bene che compie,

le sorelle clarisse cappuccine


CARMELITANE DEL MONASTERO NOSTRA SIGNORA DEL MONTE CARMELO
Haifa, Israele

Richiesta di aiuto a Piccola Via onlus

Haifa, 20 aprile 2011

Siamo molto riconoscenti per l’invio di 30Giorni in italiano e in francese.
È un soffio della vita della Chiesa e del mondo che ci raggiunge per farne oggetto di preghiera. Ci è caduto l’occhio sull’iniziativa Piccola Via.
In questi mesi in cui santa Teresina è pellegrina in Terra Santa le chiediamo di ispirarvi un dono per noi.
Preghiamo affinché molti siano coloro che offrono, affinché la vostra carità possa raggiungere tanta povertà.
Auguriamo una santa Pasqua ricca di luce, di conversione, di fede operosa.
In questo tempo di Quaresima ci permettiamo di venire a esporre una necessità impellente, che è sorta all’improvviso.
Il pavimento della nostra grande cucina (circa cento metri quadrati) si è improvvisamente sollevato in vari punti, a causa delle infiltrazioni d’acqua durante i settantacinque anni dalla costruzione del monastero.
Dopo consulti e attese ci siamo decise a rifare il pavimento completamente, perché un rifacimento parziale rischiava di essere inutile, anche se meno costoso.
La spesa ammonta a più di cinquemila euro ed è per questo che veniamo a chiedere un contributo, con molta fiducia.
Ringraziamo per l’attenzione e assicuriamo la nostra preghiera per le intenzioni degli offerenti.

suor Angela dell’Eucaristia e comunità

Haifa, 25 maggio 2011

Grazie infinite all’associazione Piccola Via onlus!
Ieri, 24 maggio, sono arrivati i soldi per ristrutturare il pavimento della nostra cucina.
Ogni benedizione celeste per tutto il vostro apostolato,

suor Angela dell’Eucaristia

 


CLARISSE DEL MONASTERO SAINT CLARE
Yangyang, Corea del Sud

La meditazione sulla santa Pasqua sembra infusa di grazia

Yangyang, 28 aprile 2011

Gentile direttore Andreotti e amici tutti di 30Giorni,
insieme al mio sentito saluto di pace, vi porgo l’augurio di abbondanti benedizioni del Signore Gesù risorto in questo tempo di Pasqua! Grazie ancora una volta per aver continuato a inviare alla nostra comunità 30Days in the Church and in the world in abbonamento omaggio. Il Signore vi benedica tutti per quest’opera di vera evangelizzazione e per la diffusione di articoli tanto suggestivi e di importanti informazioni da tutto il mondo.
L’indirizzo per il nostro abbonamento è stato corretto, così ora riceviamo le due copie della rivista, potendo in tal modo condividerne una con i sacerdoti o con i missionari che celebrano la messa per noi e che possono trarre grande beneficio dagli articoli.
Vi ringraziamo poi per l’invio delle dieci copie del supplemento Who prays is saved in cinese: pensiamo di darle ad alcuni missionari coreani che sappiamo al momento attivi in Cina. Inoltre, padre Francis Mun Ju Lee, direttore della clinica Saint Joseph per i poveri e gli emarginati di Seoul, che ha anche fatto apostolato in Viet Nam, ha ricevuto l’abbonamento omaggio che vi avevo chiesto per lui e vi è estremamente grato.
Che il vostro lavoro continui a essere benedetto con abbondanza di grazie e l’ispirazione dello Spirito Santo!
Con riconoscenza, vostra in Cristo,
                               

suor Mary Diane Ackerman, osc

 

P.S. Allegato all’ultimo numero di 30Days, abbiamo con immensa gratitudine ricevuto anche il supplemento pasquale della meditazione di don Giacomo Tantardini. La meditazione è un vero nutrimento spirituale per l’anima, sembra infusa di grazia! Grazie infinite per questo tesoro. Sappiamo che è una grande richiesta, ma sarebbe possibile inviarci cinque copie in inglese e due in italiano del supplemento? Se la cosa non vi crea problemi, il nostro indirizzo è allegato.
Ancora grazie!

 

Yangyang, 11 maggio 2011

Cari amici di 30Giorni,
non so come esprimere la mia profonda gratitudine per la spedizione così veloce, in risposta alla mia richiesta, delle cinque copie in inglese e delle due copie in italiano della meditazione di don Giacomo Tantardini, «The Son cannot do anything on his own». Questa bella meditazione è qualcosa da ponderare lentamente e permette di immergersi profondamente nella preghiera; mi piacerebbe mandare il supplemento a qualche prete e a qualche persona che possa apprezzarlo e beneficiarne  profondamente.
Sono molto grata di ricevere 30Days in regalo, lo aspetto tutti i mesi. Ho condiviso alcuni articoli e alcune notizie con le mie sorelle coreane e con altre persone – ad esempio, ultimamente, l’articolo sull’umile frate cappuccino, Leopoldo Mandic, che ha speso molti dei suoi giorni nel confessionale. Non conoscevamo molto su di lui, e domani, 12 maggio, celebreremo il suo anniversario; conoscerlo meglio rende la nostra memoria più significativa! Di nuovo, molte grazie!
Vi chiedo, per favore, di comunicare la mia speciale gratitudine a don Giacomo, le cui letture e meditazioni toccano il mio cuore e la mia anima profondamente e mi aiutano ad abbandonarmi di più nella meravigliosa grazia e nell’amore del nostro Dio misericordioso! Augurando a lei, caro direttore, e a tutti i suoi collaboratori l’amore e la pace di nostro Signore risorto, rimango sinceramente in Cristo Gesù,

suor Mary Diane Ackerman, osc


CLARISSE DEL MONASTERO SAINT CLARE
Mission, British Columbia, Canada

La meditazione sulla santa Pasqua aiuta a entrare in questo grande mistero della nostra fede

Mission, 1° maggio 2011

Caro signor Andreotti,
il Signore è veramente risorto, alleluia! In questa gioioso tempo di Pasqua desideriamo ringraziarla per il dono della sua rivista 30Days. La apprezziamo molto.
La copia del supplemento «The Son cannot do anything on his own» aiuta a entrare in questo grande mistero della nostra fede.
Preghiamo il Signore risorto di continuare a ispirarla per condividere la Buona Novella.
Con devota gratitudine e preghiera,

suor Marie-Céline Campeau, osc


MONACHE MINIME DI SAN FRANCESCO DI PAOLA
Saltillo, Coahuila, Messico

30Giorni ci mantiene in comunione con tutta la Chiesa

Saltillo, 4 maggio 2011

Stimatissimo senatore Giulio Andreotti,
con immensa gratitudine voglio ringraziarla della rivista mensile 30Giorni che anche quest’anno ci fa giungere  fin nel lontano Messico, dove con la provvidenza di Dio abbiamo fondato una nuova comunità di Monache Minime di san Francesco di Paola.
Grazie alla generosità sua e di tutta la redazione, stiamo ricevendo gratuitamente questo prezioso strumento di informazione che, per noi claustrali, è di vitale importanza, perché ci mantiene in comunione con tutta la Chiesa e con il mondo attuale.
Infatti, spesso vi attingiamo motivazioni e stimoli per offrire con più entusiasmo la nostra vita a Dio, come sacrificio di soave odore, per le necessità più urgenti della Chiesa e del mondo, secondo il nostro carisma di oranti e penitenti.
Consapevoli del grande dono che riceviamo, vorremmo che anche i nostri confratelli, i frati dell’Ordine dei Minimi, presenti nella nostra città di Saltillo, in Messico, potessero usufruirne, giacché apprezzano molto la sua rivista, ammirandone la profondità dei contenuti e l’obiettività delle informazioni.
Anch’essi sono venuti dall’Italia a fondare una loro comunità per testimoniare in Messico il carisma di carità, di conversione e di riconciliazione del nostro fondatore san Francesco di Paola, mettendosi al servizio della gente più povera e bisognosa del posto.
Per questo hanno tanto desiderio di avere a loro disposizione la rivista 30Giorni in italiano, quale sussidio di sicura informazione e di costante aggiornamento.
Ringraziandola anticipatamente per la sua sensibilità e comprensione, le assicuro le preghiere di tutta la mia comunità.
Con gratitudine e stima, in Cristo,

madre Maria Margherita Bichi, responsabile della comunità di Saltillo


CLARISSE DEL MONASTERO SANTA CLARA
Bolinao, Filippine

Vi siamo grate per la meditazione sulla santa Pasqua

Bolinao, 4 maggio 2011

Caro signor Andreotti e staff di 30Giorni,
vi mandiamo i nostri saluti oranti per questo tempo di Pasqua e vi manifestiamo la nostra gratitudine per l’abbonamento a 30Giorni... e per la copia speciale con la meditazione sulla santa Pasqua di don Giacomo Tantardini. È sicuramente un bel testo per la lettura spirituale di questo tempo.
Che Dio ricompensi tutti voi per la vostra generosità nel diffondere l’opera della Chiesa. Siate certi delle nostre preghiere per il successo del vostro ministero. Dio vi benedica.
Buona Pasqua! Alleluia!

le clarisse

P.S. Siamo anche felici di informarvi che il nostro Ordine di santa Chiara festeggia gli ottocento anni dalla fondazione. Le celebrazioni sono iniziate la Domenica delle Palme (17 aprile 2011) e si concluderanno il prossimo anno in occasione della festa della santa madre Chiara (11 agosto 2012). Vi terremo nelle nostre preghiere durante questo anno giubilare. Pregate anche voi per noi. Grazie.
 

 

CARMELITANE DEL MONASTERO DEL CORAZÓN DE JESÚS
Ibarra, Ecuador

La meditazione sulla santa Pasqua per il nostro ritiro mensile

Ibarra, 4 maggio 2011

Sia lodato Gesù risorto!
Signor direttore Giulio Andreotti,
Gesù risorto, che vive e cammina vicino a noi, le conceda in abbondanza i doni e i frutti dello Spirito Santo.
Grazie per l’invio della rivista 30Días. La leggiamo con interesse perché ci aiuta a pregare con maggior intensità per la Chiesa e per il mondo intero.
Le siamo anche grate per il libretto «El Hijo no puede hacer nada por su cuenta», molto utile per il nostro ritiro mensile. Il Signore la ricompenserà.
Preghiamo per le sue intenzioni e, in questo mese di maggio, la raccomandiamo alla Santa Vergine, che le conceda salute, amore e gioia nel Signore.
Saluti,

la comunità delle carmelitane scalze

 


SUORE DEL MONASTERO DELLA VISITAZIONE
Washington, D.C., Stati Uniti

Una copia in italiano della meditazione sulla santa Pasqua

Washington, 4 maggio 2011

Carissimi signori,
scrivo per chiedervi una copia in italiano della vostra pubblicazione intitolata in inglese «The Son cannot do anything on his own», di don Giacomo Tantardini. Se poteste mandarcela, vi saremmo riconoscenti.
Tante grazie! Buona Pasqua!
In Cristo risorto,

suor Maria Roberta Viano


CLARISSE DEL MONASTERO SAINT CLARE
Duncan, British Columbia, Canada

«The Son cannot do anything on his own» è molto utile

Duncan, 12 maggio 2011

Spettabile redazione di 30Days,
siamo estremamente grate per il fatto che 30Days giunge al nostro monastero da molti anni
Nell’ultimo numero c’era un supplemento, «The Son cannot do anything on his own» che abbiamo trovato molto utile. Vorremmo ordinarne dieci copie e vorremmo sapere quanto costa.
Grazie, e Dio vi benedica per il vostro ministero.

suor Wylie Aaron



Español English Français Deutsch Português